in

LIVE Federer-Albot, diretta e risultato in tempo reale Atp Basilea 2019: inizio ore 19.00

Federer

(1) ROGER FEDERER – RADU ALBOT, quarto incontro sul Centre Court non prima delle 19.00 italiane (dopo Cuevas-Wawrinka)
Secondo turno Atp 500 Basilea 2019 (cemento indoor)

Federer affronta Albot nel secondo incontro dell’Atp Basilea 2019

Il nativo di Basilea (testa di serie n°1 del 500 svizzero), dopo aver battuto il qualificato tedesco Peter Gojowczyk, se la vedrà nel secondo incontro con il moldavo Radu Albot (n°49 Atp, che ha avuto la meglio sul serbo Dusan Lajovic). Un precedente tra i due, vinto proprio dal campione elvetico.

Federer ha iniziato il 2019 alla Hopman Cup, dove ha vinto per il secondo anno di fila in coppia con Belinda Bencic. Partecipa quindi all’Australian Open ma è costretto a cedere al quarto turno contro il greco Stefanos Tsitsipas; nel successivo torneo di Dubai riesce ad ottenere il traguardo dei 100 titoli in carriera, sconfiggendo in finale proprio il tennista ellenico. Nel primo Masters 1000 dell’anno (ad Indian Wells) arriva all’atto finale senza perdere un set ma poi è costretto a cedere il passo proprio all’austriaco Dominic Thiem, mentre si riscatta in quello successivo di Miami e batte nell’ultimo atto lo statunitense John Isner (campione uscente).

Torna poi a giocare sul rosso dopo due anni di assenza e raggiunge i quarti sia nel 1000 di Madrid che in quello di Roma (dove si ritira prima di scendere in campo proprio contro Tsitsipas), spingendosi sino in semifinale al Roland Garros ma deve arrendersi allo spagnolo Rafael Nadal (poi vincitore del torneo). Inizia poi la stagione su erba e si impone per la decima volta in carriera ad Halle, avendo la meglio in finale sul belga David Goffin, raggiungendo anche la finale a Wimbledon ma dovendosi arrendere al rivale Novak Djokovic (il serbo vince per la terza volta su tre in finale contro lo svizzero, nello Slam londinese). Rientra sul cemento solo nel 1000 di Cincinnati e perde al secondo turno, raggiungendo i quarti di finale allo US Open. Il rush finale lo vede raggiungere i quarti nel 1000 di Shanghai.

Il tennista di Chisinau, invece, ha cominciato l’anno a Pune, dove è stato sconfitto all’esordio, mentre nel primo Slam dell’anno si è fermato al secondo turno. Il primo risultato importante arriva a Montpellier, dove viene battuto in semifinale dal futuro vincitore (il francese Jo-Wilfried Tsonga), salvo poi venir sconfitto al secondo turno a New York. Nel successivo torneo di Delray Beach arriva la gioia del primo titolo Atp, dove ha la meglio sul britannico Daniel Evans nell’ultimo atto e ad Indian Wells e Miami raggiunge il terzo ed il secondo turno. Su terra battuta centra il secondo turno nel 1000 di Montecarlo e a Budapest, il primo turno a Madrid e il secondo a Roma e all’Open di Francia, raggiungendo la semifinale a Ginevra.

Durante la stagione “erbivora” arriva al secondo turno ad Halle ma perde all’esordio sia ad Eastbourne che nei Championships. Torna a giocare sui campi veloci centrando il secondo turno ad Atlanta, la semifinale a Los Cabos, il secondo turno nei 1000 di Montréal e Cincinnati ed il primo nello Slam statunitense. Prosegue perdendo all’esordio di Chengdu, Shanghai e Stoccolma, raggiungendo il secondo turno a Tokyo.

Federer – Albot: i precedenti
Miami 2019 – Cemento – Secondo turno – FEDERER b. Albot 4-6 7-5 6-3

Federer – Albot, dove seguire il match
Il torneo è visibile in diretta esclusiva su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 224 del bouquet di Sky. Inoltre ci sarà la possibilità di seguirlo in diretta streaming sulla pagina Facebook di Supertennis.


Fonte: http://news.superscommesse.it/tennis/feed/

Mick Schumacher: “Non sento pressione per il mio cognome”

Il Khimik Yuzhny espugna Olomouc nell’andata dell’ultimo turno preliminare