in

B2 Femminile: Tempo di derby, il Nure Volley sfida la capolista Gossolengo

Foto Ufficio Stampa Nure volley

Di Redazione

In generale nello sport, si usa il termine derby per definire sfide tra squadre della stessa città (stracittadine come Milan-Inter) o della stessa zona geografica. Il termine viene anche usato per gare che oppongono squadre che, per questioni geografiche (Istanbul), sociali (Boca Juniors-River Plate) o politiche (Belgrado)hanno fra loro una rivalità storica molto accesa (Rangers-Celtic).

Reduce dalla bella vittoria contro il T&V Civiemme Campagnola per 3-2, dopo essere stata in vantaggio per due set a zero ed aver compiuto una bella rimonta nel tiebreak (da 4-7 a 15-10), il Nure Volley, squadra nata dalla sinergia tra il Volleyball Pontenure e Pallavolo San Giorgio, è pronto ad affrontare il primo derby nel campionato di B2. Sabato 2 novembre, le gialloblù piacentine sfideranno la capolista Busa Foodlab Gossolengo nel derby piacentino del girone C. La squadra di casa è l’unica squadra ancora a punteggio pieno con 6 punti frutto di due vittorie, 3-0 contro Arbor Reggio Emilia e 3-1 contro Gorgonzola. Fischio d’inizio alle ore 18.30.

Partita senz’altro difficile – commenta coach Matteo Capra -. La seconda che ci vede sfavoriti dall’inizio, non siamo noi quelli che devono vincere il campionato, giocheremo la nostra pallavolo. E’ chiaro che il derby stravolge le tensioni ed i livelli e le gerarchie di classifica: sono primi e giocano in casa e sono favoriti. Nello sport non sempre vince il favoriti consapevoli che questi sono tre punti valgono tre punti. Ci stiamo allenando bene le ragazze hanno voglia di mettersi in discussione. Sarà una gara difficile come con Campagnola, cerchiamo di vendere cara la pelle”.

Avversarie
Capolista con sei punti in due gare, dopo i successi con Arbor Reggio Emilia ed Argentia Gorgonzola, il Mio Volley Gossolengo da questa stagione è allenata dal pisano, classe 1977, Stefano Sassi che ha sostituito Gabriele Cornalba. Tecnico esperto con esperienze in A1 a Chieri dove è stato il vice di Marco Fenoglio e a Santa Croce sull’Arno dove ha conquistato due promozione in A2 ed una Coppa Italia di B1 e numerosi successi nel sand volley 4×4 con Scandicci (1 scudetto, 2 Coppe Italia 2 Supercoppe e 1 All Star Game), da questa stagione ha scelto di sposare il Mio Volley. Nelle ultime stagioni ha guidato Pontedera ed Agropolis in B1. T

erza stagione nei tornei nazionali per il sodalizio biancoverde: rispetto alla scorsa stagione dove ha concluso il campionato al secondo posto, centrando i play off, sono state confermate la schiacciatrice e capitano Chiara Scarabelli, l’opposta Wendy Cobbah, le centrali Michela Zambelli e Jovana Nedeljkovic, la schiacciatrice Martina Antola ed il libero Michela Traversoni. I volti nuovi sono le registe Sara Colombano, Francesca Caviati ed Ilaria Bianchini, la schiacciatrice Chiara Galibardi ma i veri colpi di mercato sono state l’attaccante di posto 4 Elena Donida (ex Fiorenzuola, reduce dalla promozione in B2 con la Cappu Volley) e la centrale cremasca Marina Cattaneo, nelle ultime tre stagioni a Fiorenzuola.

Dichiarazioni
Siamo ampiamente soddisfatti dell’inizio di campionato – spiega coach Stefano Sassi -. Cominciare bene è importante: vincere aiuta a vincere, sarà banale ma veritiero. E’ derby e nonostante siamo a punteggio sarà una gara che darà storia a se, le componenti emozionali saranno decisive: una gara sa tripla. Giocheremo il più ordinatamente possibile ma possiamo aspettarci di tutto”. Prima stagione nel piacentino. “Mi sto trovando bene. La società ci segue è bene organizzata e Le ragazze stanno dando il 110%” conclude.

Ex, precedenti e derby nel derby
Michela Zambelli, centrale del Busa Foodlba Gossolengo, ha giocato nellla Pallavolo San Giorgio, società costola dell’attuale Nure Volley, dalla stagione 2014 al 2017 in serie C. Eleonora Fava, capitano e centrale gialloblù ha vestito la maglia biancoverde nella stagione 2017-18 in B2. I precedenti sono due e risalenti alla stagione 2016-17 in serie C ed il bilancio è favorevole a Gossolengo per due a zero, e giocati il 26 novembre 2016, San Giorgio-Mio Volley 2-3, e 18 marzo 2017 Mio Volley-San Giorgio 3-0. Derby piacentino, inedito per la B2, in salsa cremasca: nella macrozona a Nord della provincia di Cremona provengono due giocatrici di Gossolengo, Elena Donida da Bagnolo Cremasco, Marina Cattaneo da Spino d’Adda e Francesco Jacini, dirigente addetto stampa del Nure Volley, da Romanengo.

Copertura del match, arbitri e biglietteria
L’incontro tra Busa Foodlab Gossolengo-Nure Volley sarà possibile vederlo via facebook sulla pagina Obiettivo Volley. Dirigeranno l’incontro Cristina Zollino e Francesco Mastrogiovanni. L’ingresso è di 5 euro per il biglietto intero, 3 euro ridotto (over 65, Under 18), libero per bambini e bambine.

Busa Foodlab Gossolengo-Nure Volley

Busa Foodlab Gossolengo: Traversoni (L), Cobbah, Zambelli, Cattaneo, Nedelikovic, Chinosi, Anrola, Caciati, Donid, Galibardi, Colombano, Scarabelli. All.: Sassi.

Nure Volley: Tonini, Tappani, Perini, Tonello, Messaggi, E. Sajin, Arfini, Fava, Andreani, D. Sajin, Sgobbi, Passerini (L), Giovanna (L). All.: Capra-Piccoli.

Classifica
Gossolengo 6 punti; Rubierese 5; Mirandola, La Spezia 5; Campagnola Emilia, Real Volley, Cusano 4; Arbor Interclays 3; Marudo, Nure Volley 2; Enercom Fimi Crema, Gorgonzola 1, Nure Volley, Bedizzole, Gussago 0.

La giornata
Ceramsperetta Cusano Milanino-Linea Saldatura Bedizzole; Real Volley-Delta Eng. Gorgonzola; Enercom Fimi Crema- Volley Stadium Mirandola; T&V Civiemme-Us Rubierese; Busa Foodlab Gossolengo-Nure Volley;

(Fonte: comunicato stampa)


Fonte: https://www.volleynews.it/


Tagcloud:

Vbc Mondovì, Davide Manassero non sarà più il direttore sportivo: “Decisione sofferta”

Sepang, Valentino Rossi: “Feeling e passo ok, preoccupa gomma posteriore”