in

Nba, ricoverato in ospedale Patrick Ewing: positivo al Covid-19

WASHINGTON (Stati Uniti) – L’ex star dell’Nba, Patrick Ewing, ora allenatore della Georgetown University, è stato ricoverato in ospedale per coronavirus. Tra i componenti del ‘Dream Team‘ che ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi del 1992, è l’unico nella squadra di basket maschile della Georgetown University a essere risultato positivo al Covid-19. L’ex New York Knicks ha scritto una dichiarazione sul profilo del dipartimento di atletica dell’università: “Questo virus è grave e non dovrebbe essere preso alla leggera. Voglio incoraggiare tutti a stare al sicuro e prendersi cura di se stessi e dei propri cari“.

Nba, Ewing ricoverato per Covid-19

Il 57enne è “sotto cura e isolato” in un ospedale nella zona di Washington. Ewing ha appena concluso il suo terzo mandato da allenatore a Georgetown, registrando un record di 49-46. Di lui si è tornati a parlare recentemente per via del documentario “The Last Dance”, in cui sono raccontate le sue sfide nei playoff contro i Chicago Bulls di Michael Jordan. Intanto, per quanto riguarda il campionato Nba, questo è stato sospeso l’11 marzo, e proprio due settimane fa la federazione ha iniziato a consentire ai club di aprire strutture per allenamenti volontari, socialmente distanziati. Ancora non è stato deciso quando far ripartire il torneo.


Fonte: http://www.tuttosport.com/rss/basket

Nba, Coronavirus: ricoverato in ospedale Patrick Ewing

Roger Federer non vede il motivo per allenarsi in questo momento: ” “In questo momento non mi sto allenando perché non vedo una ragione per questo, onestamente”