in

Mercato pallavolo femminile, ora è ufficiale, Caterina Bosetti a Novara, ecco le sue parole


Mercato pallavolo femminile, ora è ufficiale, Caterina Bosetti nelle prossime due stagioni giocherà all’Igor Gorgonzola Novara. Il club ha comunicato tramite nota apparsa sul sito web che la giocatrice , già a Novara nella stagione 2015/16 , giocherà con capitan Chirichella e compagne dopo l’esperienza a Casalmaggiore caratterizzata purtroppo dal grave infortunio .
Al lavoro Novara dunque per allestire una squadra in grado di poter tornare a dare filo da torcere a Conegliano, l’eterna rivale protagonista di mille battaglie.
Quella appena trascorsa e’ stata un’annata di transizione, lo sapeva il club, quello che certamente non si poteva immaginare è che si sarebbe conclusa senza alcun verdetto causa emergenza coronavirus. La distanza dalle pantere certamente era molta ma in una finale che avrebbe assegnato quest’anno lo scudetto in gara secca tutto poteva ancora capitare, soprattutto considerando l’abilità dell’oramai ex coach Massimo Barbolini a vincere le gare secche e dalla grande importanza. Tutte ipotesi e supposizioni , quello che è certo è la volontà del club di cancellare quest’anno nero e proiettarsi al futuro.

Le parole di Caterina Bosetti

Ufficiale quindi l’arrivo a Novara di Caterina Bosetti, sentiamo le sue dichiarazioni raccolte sul sito del club piemontese : ” Sono in una fase della mia carriera in cui mi sento matura e pronta a competere ad alto livello, per questo ho scelto di condividere le ambizioni di un club come Novara. Rispetto alla mia prima avventura in azzurro, siamo tutti cresciuti : il club ha vinto e si è inserito in pianta stabile tra le big italiane e internazionali, io ritengo di essere maturata come atleta e come persona. Ora voglio vincere e sono fiduciosa che con Novara potrò inseguire gli obiettivi che ho in mente. Ci tenevo molto a vivere un’altra avventura con la Igor, anche per un altro motivo: in tutti i club per cui ho giocato , credo di aver lasciato la mia impronta, un buon ricordo. A Novara, purtroppo, non vivemmo una bella stagione e io ho tanta voglia di riscatto: desidero dimostrare il mio reale valore. Non vedo l’ora di tornare in palestra. All’entusiasmo che ogni avventura si porta con sé, in questo caso si aggiunge anche la voglia di pallavolo dopo la fine anticipata e forzata della passata stagione e il lungo stop. A Novara ritrovo una persona per me molto importante, Cristina Chirichella, che considero un punto di riferimento in campo e fuori. ” 


Fonte: http://news.superscommesse.it/pallavolo/feed/

Gas Sales Piaceza, la procedura per richiedere il voucher di rimborso

A tutto social: Zorzi, pallavolista o apicoltore?