More stories

  • in

    Campionati Asiatici M.: Risultati e tabellini seconda giornata

    GIAPPONE – I risultati e i tabellini della seconda giornata dei campionati asiatici maschili.
    13 settembrePool AIndia – Qatar 0-3 (22-25, 14-25, 20-25)Bahrain – Giappone 1-3 (25-23, 17-25, 23-25, 16-25)
    Classifica: Giappone 2v-0p 6p, Bahrain 1v-1p 3p, Qatar 1v-1p 3p, India 0v-2p 0p.
    Pool BHong Kong – Pakistan 1-3 (16-25, 26-24, 11-25, 12-25)Iran – Thailandia 3-0 (25-17, 25-12, 25-18)Classifica: Iran 2v-0p 6p, Pakistan 2v-0p 5p, Thailandia 0v-2p 1p, Honk Kong 0v-2p 0p.
    Pool CUzbekistan – Cina 0-3 (14-25, 18-25, 16-25)Australia – Kuwait 3-0 (25-21, 25-14, 25-9)Classifica: Cina 2v-0p 6p, Australia 2v-0p 6p, Uzbekistan 0v-2p 0p, Kuwait 0v-2p 0p.
    Pool DArabia Saudita – Taipei Cinese 0-3 (15-25, 16-25, 17-25)Corea del Sud – Kazakhstan 3-0 (25-21, 25-17, 25-16)Classifica: Corea del Sud 2v-0p 6p, Taipei Cinese 2v-0p 6p, Kazakhstan 0v-2p 0p, Arabia Saudita 0v-2p 0p.
    FormulaLe prime due di ogni pool si qualificano per le Pool E e le Pool F, le ultime due per le Pool G ed H. Le prime due delle Pool E e F giocano le semifinali 1°-4° posto, le ultime due delle Pool E e F giocano le semifinali 5°-8° posto, le prime due delle Pool G ed H si qualificano per le semifinali 9°-12° posto, le ultime due per le semifinali 13°-16° posto. LEGGI TUTTO

  • in

    Africani F.: I risultati della prima giornata. Camerun-Kenya 3-0 nel big-match

    KIGALI – Disputata quest’oggi la prima giornata dei Campionati Africani femminili. Nel big-match tra le finaliste delle ultime edizioni il Camerun ha battuto il Kenya 3-0.
    Risultati 12 settembrePool ANigeria – Senegal 3-0 (25-16, 25-18, 25-22)Rwanda – Marocco 3-1 (25-19, 25-18, 32-34, 25-22)Pool B Burundi – Repubblica Democratica del Congo 0-3 (18-25, 15-25, 13-25)Camerun – Kenya 3-0 (25-20, 25-21, 25-19)
    Classifica: Repubblica Democratica del Congo 1v-0p 3p, Camerun 1v-0p 3p, Tunisia 0v-0p 0p, Kenya 0v-1p 0p, Burundi 0v-1p 0p.
    Calendario e formula LEGGI TUTTO

  • in

    Europei M.: Olanda, Germania e Serbia ai quarti. Nimir 37 punti

    Ottavi di finale(a Danzica) Olanda – Portogallo 3-2 (22-25, 25-22, 26-24, 20-25, 15-13) – il tabellino(ad Ostrava) Germania – Bulgaria 3-1 (25-14, 18-25, 25-19, 25-22) – il tabellino(a Danzica) Serbia – Turchia 3-2 (25-18, 22-25, 22-25, 25-23, 15-12) – il tabellino
    MODENA – Dopo il facile successo dell’Italia sulla Lettonia disputati anche gli altri 3 ottavi di finale odierni.Nella prima partita di Danzica un’altalenante Olanda ha dovuto sudare sette camicie per avere la meglio del Portogallo. Nel primo set l’Olanda  sciupa un vantaggio di 3 punti (17-14), poi nel finale una rocambolesca difesa su Nimir propizia il 21-22 ed il clamoroso liscio sul primo tempo Keemink-Plak chiude il parziale 22-25. Secondo set con l’Olanda sempre avanti nel punteggio, ma i lusitani non si fanno mai staccare troppo e cedono solo 25-22. Grande battaglia anche nel 3° set con l’Olanda che sciupa un vantaggio di 14-9, ma rimonta nel finale dal 21-23 al 26-24 salvando un set point. Quarto set col Portogallo subito avanti nel punteggio (3-8) e sempre in vantaggio sino al 20-25. Nel 5° set un muro di Parkinson su Cveticanin scava il massimo vantaggio per gli orange (10-7) poi ci pensa il solito mattatore Abdel-Aziz (37 punti punti col 55% in att. per il nuovo opposto di Modena nonostante sia stato a lungo in panchina in nel 4° set) a mettere a terra i palloni decisivi (14-12 e 15-13) che regalano la vittoria al team di Piazza.Ad Ostrava la Germania di Giani elimina la Bulgaria di Prandi che chiude mestamente un europeo in cui non ha mai ingranato complice un Sokolov che non ha mai raggiunto i suoi livelli (oggi 44% di vinc. e 13% di eff. su appena 16 palloni attaccati). La Germania domina il primo set andando in fuga sui turni di battuta di Grozer (1 ace) e Karlitzek (3 ace). Netta anche la differena in attacco (65% a 35%) che porta al 25-14 finale. La Germania continua a forzare a tutta la battuta, ma non trova il campo nel 2° set (solo 1 ace contro 10 errori) e la Bulgaria che riesce ad attivare i centrali (7 punti in due sui soli 13 di squadra visti i 12 errori punto teutonici) ne approfitta per pareggiare: 18-25. Nel terzo set Grozer è il mattatore assoluto con 8 punti, il 100% in att. e 2 ace e la Bulgaria cede nettamente 25-19. L’avvio di 4° set è favorevole ai bulgari che tornano a pungere al servizio (9-13), ma il turno di battuta di Karlitzek (altri 2 ace) ricuce tutto il gap (13-13) e nel finale Skrimov e Sokolov sbagliano i palloni decisivi in attacco (da 16-16 a 21-17 fra errori e murate) che conducono al 25-22.Nella seconda partita di Danzica la Serbia parte bene e domina il primo set contro la Turchia (25-18). Poi però appare piuttosto traballante in ricezione e dilapida un vantaggio consistente prima nel 2° set (19-16) e poi anche nel terzo (8-5, 16-11). Nel 4° set gli 8 punti di Kovacevic e gli ingressi dalla panchina di Luburic e Krsmanovic per gli spenti Atanasijevic e Lisinac rivitalizzano i campioni in carica che si salvano chiudendo il set 25-23. Nel tie-break Savas firma il primo break point (1-2), poi però la Turchia pasticcia con l’attacco in rete di Gulmezoglu (4-3), un fallo in palleggio (5-4) e l’attacco out di Savas (6-4) con Yenipazar che praticamente dimentica Lagumdzija per tutto il set. Gli errori di Gungor (8-5) ed il contrattacco di Ivovic (9-5) sembrano chiudere anzitempo il set, ma Mandiraci (appena rientrato dopo il negativo inizio di partita) accorcia riapre i giochi con un muro su Luburic (9-7) ed un contrattacco (9-8). L’ace di Luburic riporta la Serbia a +3 (11-8). Lagumdzija con il servizio si guadagna un contrattacco che mette a terra (13-12), ma Kovacevic (14-12) ed il primo tempo out di Savas (15-12) chiudono il match.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteEuropei M.: De Giorgi, “Una squadra di ragazzi che ha fame. Bulgaria o Germania? Gli avversari corretti per un Quarto”Articolo successivoWorld Tour: Cervia, 1 stella. Doppia vittoria azzurra con They/Breidenbach e Windisch/Cottafava LEGGI TUTTO

  • in

    Campionati Asiatici M.: I risultati e i tabellini della prima giornata

    GIAPPONE – Hanno preso il via quest’oggi i Campionati Asiatici maschili. Questi i risultati e i tabellini della prima giornata.
    Pool ABahrain – India 3-0 (27-25, 25-21, 25-21)Giappone – Qatar 3-0 (25-20, 25-23, 25-21)Classifica: Giappone 1v-0p 3p, Bahrain 1v-0p 3p, India 0v-1p 0p, Qatar 0v-1p 0p.
    Pool BThailandia – Pakistan 2-3 (25-22, 23-25, 25-21, 23-25, 12-15)Iran – Hong Kong 3-0 (25-12, 25-18, 25-19)Classifica: Iran 1v-0p 3p, Pakistan 1v-0p 2p, Thailandia 0v-1p 1p, Honk Kong 0v-1p 0p.
    Pool CKuwait – Cina 0-3 (12-25, 16-25, 18-25)Australia – Uzbekistan 3-0 (25-16, 25-19, 25-19)Classifica: Cina 1v-0p 3p, Australia 1v-0p 3p, Uzbekistan 0v-1p 0p, Kuwait 0v-1p 0p.
    Pool DTaipei Cinese – Kazakhstan 3-0 (25-20, 25-22, 25-19)Arabia Saudita – Corea del Sud 0-3 (18-25, 17-25, 20-25)Classifica: Corea del Sud 1v-0p 3p, Taipei Cinese 1v-0p 3p, Kazakhstan 0v-1p 0p, Arabia Saudita 0v-1p 0p.
    FormulaLe prime due di ogni pool si qualificano per le Pool E e le Pool F, le ultime due per le Pool G ed H. Le prime due delle Pool E e F giocano le semifinali 1°-4° posto, le ultime due delle Pool E e F giocano le semifinali 5°-8° posto, le prime due delle Pool G ed H si qualificano per le semifinali 9°-12° posto, le ultime due per le semifinali 13°-16° posto. LEGGI TUTTO

  • in

    Campionati Africani M.: Definite le semifinali

    KIGALI – Le semifinali dei campionati africani maschili sono Marocco-Camerun e Tunisia-Egitto.
    Domani sempre a Kigali parte anche il torneo femminile.
    Tabellone e risultati quarti di finale 1°-8° posto1A – 2D: Rwanda – Marocco 0-3 (17-25, 23-25, 17-25)1C – 2B: Camerun – Nigeria 3-1 (25-19, 25-27, 25-19, 25-20)
    1D – 2A: Egitto – Uganda 3-1 (28-30, 25-18, 25-16, 25-21)1B – 2C: Tunisia – Rep. Democratica del Congo 3-0 (25-22, 25-17, 25-21)
    Risultati quarti di finale 9°-16° posto Burundi – Tanzania 3-0 (25-0, 25-0, 25-0) forfeitKenya – Burkina Faso 3-0 (25-22, 25-13, 25-21)Etiopia – Niger 1-3 (23-25, 25-18, 20-25, 19-25)Mali – Sud Sudan 3-2 (22-25, 25-22, 22-25, 25-19, 15-10)
    Abbinamenti semifinali1°-4° postoMarocco – CamerunEgitto – Tunisia
    5°-8° postoRwanda – NigeriaUganda – Rep. Democratica del Congo
    9°-12° postoBurundi – MaliKenya – Niger
    13°-16° postoSud Sudan – Tanzania 3-0 (25-0, 25-0, 25-0) forfeitBurkina Faso – Etiopia
    Calendario LEGGI TUTTO

  • in

    Europei M.: La Polonia raggiunge la Russia ai quarti

    Ottavo di finalePolonia – Finlandia 3-0 (25-16, 25-16, 25-14) – il tabellino
    DANZICA – Come da facile pronostico la Polonia raggiunge i quarti di finale dove affronterà la Russia superando 3-0 la Finlandia. Al netto del fatto che l’avversario era poco probante la formazione di Heynen è apparsa più tonica e continua rispetto alle partite del girone concedendo agli avversari appena 46 punti: 11 ace (con 15 errori), 61% in att. di squadra (83% Kurek e 75% Leon) e 8 muri i numeri dei biancorossi sostenuti anche da un gran pubblico.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteEuropei M.: Russia prima qualificata ai quarti. Sofferto 3-1 all’Ucraina LEGGI TUTTO

  • in

    Europei M.: Russia prima qualificata ai quarti. Sofferto 3-1 all’Ucraina

    Ottavo di finaleRussia – Ucraina 3-1 (22-25, 25-16, 25-22, 25-22) – il tabellino
    DANZICA – La Russia rispetta i favori del pronostico ed è la prima qualificata ai quarti dell’Europeo. La formazione di coach Sammelvuo ha comunque dovuto faticare per superare 3-1 in rimonta l’Ucraina. Nel tabellino spiccano i 21 punti (50% di vinc. e 30% di eff. in att., 2 muri e 4 ace) dell’opposto Kliuka.
    LA CRONACA 1° set: Parte meglio la Russia che trova l’allungo sino al 9-5. Dal 14-10 l’Ucraina però rientra sino al 14-14 sfruttando le battute di Plotnytskyi. Il sorpasso arriva sul 19-20. L’Ucraina sciupa una ghiotta occasione per andare a +2 (21-21 anziché 20-22), ma la Russia regala comunque 2 errori in attacco con Kliuka (21-23) e Pankov (21-24), oggi schierato titolare al posto di Kobzar. Viietskyi realizza il 22-25.
    2° set: E’ l’unico set senza storia. Kliuka (mattatore del set con 8 punti e il 75% in att.) firma subito il 6-2. La Russia doppia gli avversari sul 14-7 e dopo aver concesso un paio di break (18-14) torna ad allungare nel finale chiudendo con 2 ace consecutivi di Kliuka: 25-16.
    3° set: E’ il parziale più interessante. L’Ucraina allunga subito con 2 muri di Semeniuk (top scorer dei suoi con 14 punti) su Podlesnykh (2-5). Iakovlev accorcia con un ace (4-5), ma dai 9 metri va a segno anche Semeniuk (4-7). Viietskyi allunga (4-8) in contrattacco mentre Kliuka prova a ricucire con un ace: 9-11. La Russia regala però un’invasione dopo uno scambio prolungato (10-14) e torna a -4 prima di riavvicinarsi subito dopo con Kobzar (12-14), da poco entrato al posto di Pankov. Volkov da posto 4 e poi un muro su Viietskiy completano la rimonta: 14-14. L’Ucraina torna a +2 con Viietskyi (15-17), ma Kliuka va ancora a segno (17-17). Iakovlev mette un muro importante per non far scappare gli avversari (20-20) e Kliuka firma il sorpasso (21-20) sfruttando un pasticcio di Shchytkov. Nel finale decidono l’ace di Iakovlev su Kovalov (23-21) ed un muro a 3 ancora su Kovalov (25-22).
    4° set: L’Ucraina e non molla e dopo l’iniziale 2-0 rimette il naso avanti (6-7) sino al 10-12 firmato Viietskyi. Due muri su Kovalov (che così viene sostituito da Iereshchenko) valgono il sorpasso russo: 14-13. Volkov (contrattacco del 18-16), Kliuka (ace del 19-16) e Iakovlev (20-16) firmano l’allungo decisivo. Iereshchenko chiude un grande scambio (20-18) con un bel mani e out, ma non basta per riaprire la partita che si chiude col 25-22 firmato Volkov. LEGGI TUTTO

  • in

    Campionati Africani M.: Definiti i quarti di finale. L’Egitto si riscatta e vince la Pool D

    KIGALI – Chiusa la prima fase a gironi del Campionati africani maschili.
    Le partite sono visibili in diretta streaming sul canale Youtube FRVB Media.
    Risultati 10 settembrePool A Burkina Faso – Burundi 1-3 (26-24, 20-25, 21-25, 20-25)Rwanda – Uganda 3-2 (25-15, 21-25, 23-25, 25-11, 15-9)
    Classifica: Rwanda 3v-0p 8p, Uganda 2v-1p 7p, Burundi 1v-2p 3p, Burkina Faso 0v-3p 0p.
    Pool BSud Sudan – Tunisia 0-3 (11-25, 14-25, 12-25)Etiopia – Nigeria 1-3 (20-25, 12-25, 34-32, 17-25)
    Classifica: Tunisia 3v-0p 9p, Nigeria 2v-1p 6p, Etiopia 1v-2p 2p, Sud Sudan 0v-3p 1p.
    Pool Criposo
    Classifica: Camerun 3v-0p 9p, Rep. Democratica del Congo 2v-1p 5p, Mali 1v-1p 2p, Niger 0v-3p 2p.
    Pool DKenya – Tanzania 3-0 (25-0, 25-0, 25-0) forfeitEgitto – Marocco 3-1 (25-21, 22-25, 25-18, 25-19)
    Classifica: Egitto 2v-1p 7p, Marocco 2v-0p 6p, Kenya 2v-1p 5p, Tanzania 0v-3p 0p.
    FormulaLe prime 2 di ogni pool ai quarti di finale 1°-8° posto, le ultime 2 ai quarti di finale 9°-16° posto.
    Il tabellone dei quarti di finale1A – 2D: Rwanda – Marocco1C – 2B: Camerun – Nigeria
    1D – 2A: Egitto – Uganda1B – 2C: Tunisia – Rep. Democratica del Congo
    Calendario LEGGI TUTTO