More stories

  • in

    Lavinia Group Volley Trani, ecco le date dei recuperi

    Di Redazione Sono state fissate le date delle partite precedentemente rinviate che la Lavinia Group Volley Trani dovrà recuperare, nel campionato di serie B2 femminile. Si tratta degli incontri contro Primadonna Bari e Pallavolo Crotone, rispettivamente validi per la settima e ottava giornata del quarto torneo nazionale di pallavolo femminile. La gara contro le baresi sarà recuperata giovedì 8 aprile, alle 20:00. Contro le calabresi il confronto è previsto domenica 11 aprile, alle 17:30. Con quest’ultimo match si concluderà il percorso delle tranesi in campionato. Infatti, terminata la prima fase della stagione, si procederà direttamente ai play off promozione, ai quali parteciperanno solo le prime quattro classificate di ciascun raggruppamento. Entrambe le gare saranno disputate tra le mura del tensostatico “Ferrante” di Trani. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Tempo di derby per la Lavinia Group Trani contro la Primadonna Bari

    Di Redazione
    Nuovo impegno casalingo per la Lavinia Group Volley Trani in campionato. Dopo la sconfitta esterna contro il Melendugno, domenica 7 marzo, alle ore 17:30, le biancazzurre ospiteranno le avversarie della Primadonna Bari. La gara, valida per la settima giornata del campionato di Serie B2, si terrà tra le mura del tensostatico “Ferrante” di Trani, a porte chiuse.
    Le due compagini si incontrano per la seconda volta in questa stagione: nel girone di andata, il match, valido per la seconda giornata di serie B2, terminò con il risultato di 3-0 per le baresi. Positivo fino ad ora il cammino in campionato delle ragazze allenate da coach Ricci: le biancorosse, infatti, occupano il secondo posto in classifica, a quota 15 punti – a tre punti distanti dal primo, occupato dal Melendugno. Nell’ultima giornata di campionato, Cesario e compagne hanno conquistato il quinto successo in campionato contro la Battipagliese Volley, con il risultato di 3-0.
    Nulla da fare per le tranesi nell’ultima giornata disputata: contro la capolista Melendugno, le biancazzurre hanno rimediato una sconfitta per 3-0. Un ko che ha confermato la quinta posizione in classifica per le ragazze allenate da mister Mauro Mazzola, ferme a quota tre punti. “Il Melendugno è una squadra di categoria superiore rispetto alla nostra. Meglio non poteva andare, abbiamo cercato di rimanere in gara il più possibile. Poi abbiamo pagato la differenza tecnica, specie sui fondamentali” è il commento dell’allenatore delle biancazzurre sull’ultima partita disputata, contro le salentine.
    Contro il Bari “cercheremo di fare del nostro meglio. Il derby è sempre una partita particolare” ha aggiunto il coach, prima di concludere: “Vogliamo dimostrare che stiamo crescendo. Daremo in campo il massimo per portare a casa qualche punto“.
    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lavinia Group Volley Trani, contro il Melendugno gara a senso unico

    Di Redazione
    Una gara a senso unico. Nella sesta giornata di serie B2, arriva una nuova sconfitta in campionato per la Lavinia Group Volley Trani: nulla hanno potuto le biancazzurre contro la capolista Melendugno, che conquista una vittoria con il risultato di 3-0. Le tranesi pagano il divario tecnico con le avversarie che, tuttora imbattute in campionato, si confermano squadra che punta a raggiungere la promozione.
    Al Palazzetto dello sport di Otranto, l’allenatore delle biancazzurre, Mauro Mazzola, ha schierato il sestetto di partenza formato dalla palleggiatrice Ndriollari, con De Kunovich come opposto; Binetti e De Toma hanno agito come laterali, Di Leo e Miranda le centrali. Sollecito è stata schierata come libero. A disposizione, Abbattista, Curci e Volpe.
    Nel primo set, dopo una partenza equilibrata (4-3), le padrone di casa si sono portate in avanti (10-7). Più volte le tranesi hanno cercato di pareggiare i conti (16-15, 17-16), senza tuttavia riuscirsi. Sul finale del parziale, le salentine sono salite in cattedra e, punto a punto (22-17), hanno chiuso il set a proprio favore (25-18).
    Forti del vantaggio raggiunto, le melendugnesi hanno mantenuto gli stessi ritmi nel secondo parziale: il tentativo delle tranesi di rimanere in gara (11-9) è durato per poco (14-9 al primo time-out). Le padrone di casa, guidate dall’esperienza della laterale Kostadinova, hanno allungato ulteriormente sulle avversarie (20-12), vincendo il set con un ampio vantaggio (25-15).
    Il terzo set ha mantenuto l’andamento generale della gara: le melendugnesi conducono (9-5), con le tranesi costrette ad inseguire. Al time-out il vantaggio delle salentine è rassicurante (19-10) e permette loro di concludere anche il terzo set a proprio favore (25-14).
    Domenica 7 marzo, alle ore 17:30, la Lavinia Group Volley Trani proverà a tornare a vincere in campionato nella difficile sfida contro la Primadonna Bari. La gara si disputerà a porte chiuse.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lavinia Group Volley Trani verso la difficile sfida contro il Narconon Melendugno

    Di Redazione
    Dopo la vittoria esterna contro la Battipagliese, la Lavinia Group Volley Trani cerca continuità in campionato. Mercoledì 24 febbraio, alle ore 18:30, le biancazzurre saranno impegnate nella difficile sfida contro la capolista Narconon Melendugno, tuttora imbattuta in campionato. La gara, valida per la sesta giornata del campionato di serie B2, si terrà tra le mura del Palazzetto dello sport di Otranto, a porte chiuse.
    Quella tra le due squadre sarà la prima gara del girone di ritorno. Già le due compagini si sono incontrate nella prima giornata di campionato: al PalaAssi di Trani, furono le salentine a spuntarla, con il risultato di 0-3.
    Bilancio eloquente in campionato per le melendugnesi che, fino ad ora, non hanno subìto alcuna sconfitta. Le ragazze allenate da mister Vestri guidano la classifica del girone M2, con 15 punti – nell’ultima giornata disputata, le salentine hanno conquistato il quinto successo di fila contro la Fidelis Torretta, per 0-3.
    Le tranesi si presentano all’ostica sfida contro il Melendugno al quinto posto in classifica. Nell’ultima giornata di campionato disputata, le biancazzurre hanno centrato il primo successo stagionale contro la Battipagliese Volley, per 1-3.
    A Battipaglia «abbiamo fatto il nostro, anche se avremmo potuto giocare meglio in alcune fasi di gioco», è il commento dell’allenatore delle tranesi, Mauro Mazzola, dopo la gara contro le campane. «Abbiamo portato a casa i tre punti: era ciò che serviva per il morale e per smuovere la classifica».
    Contro il Melendugno «il risultato è quasi chiuso, vedendo la classifica. Questo è uno stimolo in più per il girone di ritorno, per dimostrare quanto la squadra abbia voglia di crescere e migliorarsi. Faremo il nostro, pur riconoscendo la forza delle avversarie», ha poi concluso.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lavinia Group Volley Trani, contro la Battipagliese serve ritrovare la vittoria

    Lavinia Group Volley Trani

    Di Redazione
    Vincere per cambiare il passo. Sabato 20 febbraio, alle ore 18:00, la Lavinia Group Volley Trani sarà ospite della Battipagliese Volley. La gara, valida per la quinta giornata del campionato di serie B2, si terrà tra le mura del palazzetto “Puglisi” di Battipaglia – a porte chiuse.
    Ancora nessuna vittoria in campionato per entrambe le squadre, ferme ai piani bassi della classifica. Nell’ultima giornata disputata, le campane hanno subìto una sconfitta esterna contro la Pallavolo Crotone, per 3-0. Stop anche per le biancazzurre che, tra le mura del PalaAssi di Trani, nonostante una gara combattuta, nulla hanno potuto contro le avversarie della Fidelis Torretta: il match si è concluso con il risultato di 1-3.
    Malgrado il risultato, l’allenatore delle biancazzurre, Mauro Mazzola, vede, alla luce della prestazione delle tranesi, il bicchiere mezzo pieno: «Contro le calabresi è stata una bellissima gara, abbiamo lottato su ogni punto. La squadra ha mostrato che sta crescendo e sta migliorando nei fondamentali», le sue parole.Quanto fatto in campo, dunque, può essere un buon punto di partenza in vista della prossima gara, contro la Battipagliese: «Contro le campane farà la differenza il tasso tecnico. Da squadra, andremo lì per vincere e fare punti. Faremo sì che il nostro gioco prevalga sul loro».
    «Noi lavoriamo sempre per la crescita della squadra. Servono sicuramente i punti, almeno per il morale. Ciò ancor più considerando che, dopo qualche giorno la gara a Battipaglia, avremo già il ritorno contro l’attrezzatissima Melendugno, contro cui vorremo ben figurare», ha poi concluso.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO