in

Novak Djokovic ha avuto un offerta per cambiare nazionalità da Junior

Novak Djokovic, numero uno al mondo, ha rivelato venerdì di aver ricevuto una proposta “allettante” dalla Federazione britannica per cambiare nazionalità all’inizio della sua carriera. Ma ha resistito …

“Stavo facendo ottimi risultati nei tornei internazionali da Junior ed è per questo che alcuni membri della LTA mi hanno visto. Abbiamo ricevuto un’offerta per cambiare la mia nazionalità serba in quella britannica. È stata un’offerta molto allettante, che avrebbe potuto risolvere tutti i nostri problemi finanziari, ma non l’abbiamo accettata “, ha rivelato.

“Personalmente, non volevo farlo perché non volevo andare in Inghilterra, dove non conoscevo nessuno. Volevo rimanere dove avevo i miei amici, la mia vita, la mia lingua e il mio paese ”, ha concluso.

Orgoglio della Serbia, Novak Djokovic è stato bronzo ai Giochi olimpici di Pechino 2008, ha vinto la Coppa Davis nel 2010, l’ATP Cup nel 2020 ed è stato “vice” nella Hopman Cup nel 2013, insieme ad Ana Ivanovic.
 


Fonte: http://feed.livetennis.it/livetennis/

A2 – Roseto Sharks chiude ufficialmente il rapporto con la Stella Azzurra Roma

NCAA – Rinviata la sfida a Londra tra Kentucky e Michigan