More stories

  • in

    Modena, Giuliani sul calendario: “Le squadre vanno incontrate tutte, quando e come è relativo”

    Modena Volley debutterà a Piacenza il 29 settembre, mentre la prima gara al PalaPanini sarà con la neopromossa Grottazzolina il 6 ottobre, a seguire Perugia sempre in casa e poi trasferta a Trento il 20 ottobre. La quinta giornata sarà con Monza al PalaPanini, a seguire si va a Verona mentre la settima giornata sarà al PalaPanini con Cisterna. All’ottava giornata Modena andrà a Civitanova poi Padova in casa e in chiusura a Taranto e Milano al PalaPanini.

    I quarti di finale di Coppa Italia saranno il 29 dicembre mentre la Final Four sarà il 25 e 26 gennaio 2025 a Bologna. QUI il calendario completo di Superlerga.

    “Esordiremo contro Piacenza – commenta il coach Alberto Giuliani – per questo il pensiero va innanzitutto a quella gara. Le squadre vanno incontrate tutte, non mi soffermerei più di tanto sul quando e come. Adesso ci concentriamo sulla preparazione, dobbiamo eseguirla bene perché abbiamo una squadra in buona parte nuova e dobbiamo creare l’amalgama migliore”.

    “De Cecco e Sanguinetti a Parigi? Mi sarebbe piaciuto avere più di due giocatori all’Olimpiade, ma abbiamo loro e questo ha come lato positivo l’avere tutti gli altri già a disposizione fin dall’inizio. Olimpiade? Mi aspetto un bel torneo, l’Italia può essere protagonista”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Trento, Soli: “Singolare che il nostro avvio di campionato sia identico a quello precedente”

    Ufficializzato oggi il calendario (clicca QUI) dell’80° campionato di Serie A1 SuperLega Credem Banca (stagione 2024-25). L’Itas Trentino Campione d’Europa comincerà il suo cammino il 29 settembre in trasferta a Cisterna, mentre il primo impegno casalingo è programmato sette giorni dopo, domenica 6 ottobre, alla ilT quotidiano Arena contro Taranto. Il percorso iniziale ricalca in tutto e per tutto quello delle prime due giornate della precedente stagione. Per il primo big match bisognerà attendere solo il turno successivo, quando Trento sarà ospite di Milano, nel remake della sfida che ad aprile ha assegnato il terzo posto nei Play Off Scudetto 2024. Gli altri subito dopo: con Modena alla quarta giornata, con Perugia alla quinta, con Piacenza all’ottava e con Civitanova alla decima.

    “E’ abbastanza singolare che il nostro avvio di campionato sia identico a quello precedente: a Cisterna la prima giornata su un campo sempre molto difficile, che io conosco bene, e poi in casa con Taranto – ha analizzato l’allenatore dell’Itas Trentino Fabio Soli dopo l’ufficializzazione del calendario di regular season SuperLega Credem Banca 2024-25 – . È poi assolutamente risaputo come la SuperLega Credem Banca sia un campionato decisamente competitivo in cui ogni appuntamento, a prescindere dall’avversario e dal suo roster, va preso sempre con le molle.

    “Il calendario definito questo pomeriggio è quindi senza dubbio molto probante, ma a differenza del recente passato forse potrebbe riservare meno sorprese nelle prime giornate. La stagione, infatti, non inizierà subito dopo la conclusione dell’attività della Nazionali; prima del debutto ci sarà quindi tempo per dare il giusto riposo ai giocatori impegnati all’Olimpiade di Parigi e per lavorare per quasi tre settimane col gruppo al completo, cosa che potrebbe far emergere valori più vicini a quelli reali.

    “Al di là di tutto ciò, ci sarà comunque da porre grande attenzione e agonismo sin dal primo scambio, perché il rischio di pagare le disattenzioni iniziali in termini di classifica è qualcosa di troppo alto, che non vogliamo correre e a Cisterna, contro una squadra con tante conferme, c’è la reale possibilità di farlo. A maggior ragione, ci prepareremo per iniziare nel miglior modo, anche perché ancora prima della giornata inaugurale ci sarà da giocare la Final Four di Supercoppa e vogliamo cominciare a tutto gas, con la nostra miglior pallavolo possibile. Vogliamo essere protagonisti, ma per farlo dobbiamo continuare a portare avanti i valori distintivi del nostro gruppo: umiltà, attitudine al lavoro e impegno”.

    Le date: la regular season si svilupperà in poco più di cinque mesi, fra il 29 settembre ed il 2 marzo (data dell’ultima giornata), senza prevedere alcun tipo di turno infrasettimanale; il planning prevede infatti solo una giornata di gare non inserita in un normale weekend: il quattordicesimo turno (terzo di ritorno), in calendario comunque in un giorno festivo (giovedì 26 dicembre) e da giocare in casa con Milano.

    La Supercoppa Italiana 2024, che per la nona volta adotterà la formula della Final Four, sarà il prologo della stagione e si disputerà infatti fra sabato 21 e domenica 22 settembre; l’Itas Trentino sarà ancora una volta fra le quattro partecipanti e affronterà in semifinale la Mint Vero Volley Monza al PalaWanny di Firenze.

    L’edizione 2025 della Coppa Italia adotterà la tradizionale formula, utilizzata anche nella precedente stagione, coinvolgendo solo le prime otto classificate del girone d’andata (che si chiude l’8 dicembre). I quarti di finale, definiti secondo i piazzamenti in graduatoria ottenuti dopo l’undicesimo turno di regular season, si giocheranno quindi in gara unica in casa della miglior classificata domenica 29 dicembre. La Final Four è programmata fra sabato 25 e domenica 26 gennaio a Bologna.

    Questo, nel dettaglio, il cammino che attenderà in regular season l’Itas Trentino, alla sua venticinquesima presenza consecutiva in massima categoria, l’undicesima denominata SuperLega. Tra parentesi la data della gara d’andata e quella di ritorno.

    1ª giornata – (29 settembre 2024 – 15 dicembre 2024)Cisterna Volley-Itas Trentino

    2ª giornata – (6 ottobre 2024 – 22 dicembre 2024)Itas Trentino-Gioiella Prisma Taranto

    3ª giornata – (13 ottobre 2024 – 26 dicembre 2024)Allianz Milano-Itas Trentino

    4ª giornata – (20 ottobre 2024 – 5 gennaio 2025)Itas Trentino-Valsa Group Modena

    5ª giornata – (27 ottobre 2024 – 12 gennaio 2025)Itas Trentino-Sir Susa Vim Perugia

    6ª giornata – (3 novembre 2024 – 19 gennaio 2025)Yuasa Battery Grottazzolina-Itas Trentino 

    7ª giornata – (10 novembre 2024 – 2 febbraio 2025)Itas Trentino-Rana Verona

    8ª giornata – (17 novembre 2024 – 9 febbraio 2025)Gas Sales Bluenergy Piacenza-Itas Trentino

    9ª giornata – (24 novembre 2024 – 16 febbraio 2025)Itas Trentino-Vero Volley Monza

    10ª giornata – (1 dicembre 2024 – 23 febbraio 2025)Cucine Lube Civitanova-Itas Trentino

    11ª giornata – (8 dicembre 2024 – 2 marzo 2025)Itas Trentino-Sonepar Padova

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Pascucci nuovo ct di San Marino: “Un’opportunità che ho voluto cogliere al volo” 

    Roberto Pascucci è il nuovo commissario tecnico della nazionale maschile sammarinese. Pesarese, 46 anni, ha giocato nel Bottega, nel Colbordolo, a Piacenza (in A2, vincendo il campionato e la Coppa Italia di A2 nel 2001/2002) e poi a Fano, Spoleto, Porto Potenza Picena. “Poi mi sono laureato in economia aziendale e ho deciso di avvicinarmi a casa giocando a Morciano e Viserba”- spiega lui stesso. Finito di giocare ha iniziato la carriera da allenatore nel settore giovanile del Fano per esordire come primo allenatore a Lucrezia in serie D nel 2013. Torna, poi, alla “casa madre” del Fano iniziando in serie C e finendo in serie A3 prima come secondo e poi come primo allenatore. Dal 2022 allena a Osimo, in B, ed è stato avversario della PromoPharma San Marino nel campionato di quest’anno.

    Perché ha accettato questo incarico? “Mi è sembrata un’opportunità da cogliere. Credo possa essere molto utile anche per il mio percorso di formazione misurarmi con realtà estere. Possono nascere nuove idee e nuovi spunti professionali”.

    Conosce i giocatori della nazionale? “Ho allenato Lorenzo Benvenuti quando è stato a Fano per un breve periodo. È una garanzia per le qualità che mostra in campo e fuori. Altri giocatori li ho conosciuti da avversari in campionato”.

    Che obiettivi si dà? “Chi mi ha preceduto ha ottenuto grandi risultati. Cercherò di fare bene fin dai Giochi dei Piccoli Stati del prossimo anno. Un obiettivo, oltre a questo, potrebbe essere inserire nella nazionale maggiore dei giovani interessanti”.

    Nel dare il benvenuto al nuovo commissario tecnico, la Federazione sammarinese pallavolo intende ringraziare Stefano Mascetti per il lavoro fatto negli undici anni di collaborazione che ha portato a ben due ori nei Campionati Europei Small Countries Association (nel 2022 e quest’anno), e a varie medaglie e piazzamenti di prestigio sia a livello seniores che giovanile, nonché a una crescita costante di tutto il movimento federale.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Esordio ad Ancona per la ErmGroup Altotevere, poi Sarroch in casa

    Esordio domenica 20 ottobre al palasport “Liano Rossini” di Ancona contro la neopromossa The Begin Volley e “prima” in casa il 27, quando ospite sarà la formazione sarda della Sarroch Polisportiva. Il calendario del girone Bianco ha assegnato due avversarie inedite alla ErmGroup Volley Altotevere nel prologo del campionato di Serie A3 Credem Banca, che parte nel rispetto del criterio della vicinanza geografica perché la prima giornata di ritorno andrà in scena domenica 22 dicembre, a ridosso del Natale, poi si ripartirà il 12 gennaio. Dopo due debutti casalinghi, contro Macerata nel 2022 e contro Casarano nel 2023, i biancazzurri cominceranno in trasferta (per quanto quella di Ancona sia la più vicina) e, assieme al Belluno Volley, sono gli unici a non avere coppiole, quindi giocheranno sempre alternativamente in casa e fuori. La cerimonia di presentazione dei calendari è stata l’atto finale della oramai tradizionale “tre giorni” del Volley Mercato organizzata dalla Lega di Serie A all’hotel Centergross di Bentivoglio (Bologna). Ecco pertanto il cammino dettagliato della compagine di Marco Bartolini e Mirko Monaldi nella stagione regolare.
    I giornata (A. 20/10/24 – R. 22/12/24)
    THE BEGIN VOLLEY ANCONA – ErmGroup Altotevere
    II giornata (27/10/24 – R. 12/01/25)
    ErmGroup Altotevere – SARROCH POLISPORTIVA
    III giornata (A. 3/11/24 – R. 19/01/25)
    PERSONAL TIME SAN DONA’ DI PIAVE – ErmGroup Altotevere
    IV giornata (A. 10/11/24 – R. 26/01/25)
    ErmGroup Altotevere – GABBIANO MANTOVA
    V giornata (A. 17/11/24 – R. 2/02/25)
    CUS CAGLIARI – ErmGroup Altotevere
    VI giornata (A. 24/11/24 – R. 9/02/25)
    ErmGroup Altotevere – MONGE GERBAUDO SAVIGLIANO
    VII giornata (A. 1/12/24 – R. 16/02/25)
    BELLUNO VOLLEY – ErmGroup Altotevere
    VIII giornata (A. 8/12/24 – R. 2/03/25)
    ErmGroup Altotevere – NEGRINI CTE ACQUI TERME
    IX giornata (15/12/24 – R. 9/03/25)
    DIAVOLI ROSA BRUGHERIO – ErmGroup Altotevere

    “Il ritorno al centro-nord rende più abbordabile per noi il girone a livello logistico, su questo non c’è dubbio – ha subito premesso Marco Bartolini (nella foto), primo allenatore della ErmGroup Altotevere – perchè ancora ricordiamo bene i lunghi viaggi e gli spostamenti dello scorso anno, spesso concentrati nel giro di pochi giorni. Passando all’aspetto tecnico, si scontreremo più avanti con le squadre meglio attrezzate sulla carta: anzi, dalla sesta all’ottava giornata ci toccheranno in sequenza quelle più accreditate, ovvero Savigliano, Belluno e Acqui Terme. Sembra di conseguenza che ci sia stata data una partenza meno impegnativa e allora dovremo essere bravi nel tenere botta, perché non sempre è un vantaggio affrontare in fondo le big, tanto più che – avendo in qualche caso cambiato molto – avranno bisogno di tempo per trovare gioco e intesa. Su quest’ultimo versante, anche per noi vale la stessa cosa, ma siamo animati dalla grande voglia di ricominciare. L’assenza di turni infrasettimanali e la pausa di Natale ci permetterà infine di lavorare più distesi”.
    Claudio Roselli
    Ufficio stampa
    ErmGroup Pallavolo San Giustino LEGGI TUTTO

  • in

    Challenge, debutto con Osijek o Karlovarsko per la Lube. Parla Cormio

    Martedì scorso, mentre i dirigenti di A.S. Volley Lube erano impegnati a Bentivoglio (Bologna) per la tre giorni del Volley Mercato di Serie A, la CEV ha sorteggiato i tabelloni delle Coppe Europee 2024/25. I biancorossi non hanno ancora un’avversaria definita, ma è già possibile studiare il potenziale abbinamento.
    La Cucine Lube Civitanova, che affronterà per la seconda volta nella sua storia la Volleyball Challenge Cup (alzata al cielo nel 2011), grazie alla vittoria dei Play Off 5° Posto 2023/24 di SuperLega Credem Banca, entrerà in ballo direttamente nei Sedicesimi di finale (possibili date 12, 13 o 14 novembre e 19, 20 o 21 novembre) sfidando la vincente del confronto tra MOK Mursa Osijek, team croato, e VK Karlovarsko, squadra ceca e vecchia conoscenza in CEV Champions League. In caso di passaggio del turno, agli Ottavi (possibili date 3, 4 o 5 dicembre e 17, 18 o 19 dicembre), i cucinieri potrebbero trovare un’avversaria serba, ucraina o estone. Questo perché il Karađorđe Topola (CRO) attende nei Sedicesimi la vincente tra VC Zhytychi-Polissya Zhytomyr (UKR) e il Tartu Bigbank (EST); chi la spunterà avanzerà agli Ottavi nella parte del tabellone che comprende anche la Lube.
    Una Challenge nella bacheca biancorossa, conquistata a Smirne il 13 marzo del 2011 dopo il tie break vincente in Turchia nella gara di ritorno contro l’Arkas Izmir, rivale già sconfitta pochi giorni prima nelle Marche. In quell’edizione la Lube aveva eliminato anche i serbi della Stella Rossa Belgrado nel Second Round, i greci del GC Lamia nei Sedicesimi, gli israeliani del Maccabi Tel-Aviv negli Ottavi, i russi della Gazprom-Ugra Surgut nei Quarti e i greci dell’E.A. Patron Lux in Semifinale.
    Curiosità
    Il precedente con Karlovarsko, potenziale avversaria, risale alla Champions League 2019. Vittorie biancorosse per 3-0 sia in Cechia che in Italia nella Pool B.
    Beppe Cormio (dg A.S. Volley Lube):
    “Per noi sarà un’esperienza importante giocare la Challenge Cup, soprattutto perché abbiamo molti giovani nel roster e ritengo che questa competizione sia utile per consentire a chi non ha mai giocato le kermesse europee di affacciarsi nel panorama continentale. Nelle fasi iniziali il livello degli avversari non sarà quello a cui eravamo abituati in Champions League. Dando un’occhiata al sorteggio, però, non ci è andata benissimo perché nei Sedicesimi potremmo già trovarci di fronte il Karlovarsko, avversario di tutto rispetto già affrontato anni fa nella Coppa più ambita. Superando quel turno avremmo a che fare con squadre abituate alla Challenge, ma da parte mia sarebbe poco furbo guardare troppo avanti. Attendiamo di conoscere con certezza la nostra contendente e concentriamoci sui Sedicesimi. Ragioneremo turno per turno con l’obiettivo di divertirci, di far divertire i nostri supporter e di garantire esperienza ai ragazzi onorando la kermesse e cercando di arrivare più avanti possibile. Lo scopo della Lube, come sempre, è vincere; non dobbiamo dimenticarlo, né quando ci sembra impossibile, né quando agli altri il nostro cammino appare più agevole”. LEGGI TUTTO

  • in

    Gabbiano, ecco i calendari: debutto contro i Diavoli Rosa Brugherio

    BOLOGNA – Saranno i Diavoli Rosa Brugherio il primo avversario della Gabbiano Mantova nel prossimo campionato di serie A3 Credem Banca. Al termine della tre giorni di volley mercato appena chiusasi a Bologna, sono stati presentati ufficialmente i calendari, e Gola e compagni hanno potuto così conoscere il proprio destino.
    Dopo il debutto contro la compagine milanese dunque, fissato per domenica 20 ottobre tra le mura amiche del PalaSguaitzer, i ragazzi di coach Serafini affronteranno in sequenza Monge Gerbaudo Savigliano, The Begin Volley Ancona, ErmGroup Altotevere San Giustino, Negrini CTE Acqui Terme, Cus Cagliari, Personal Time San Dona di Piave, Belluno Volley e Sarroch Polisportiva (cliccate qui per il calendario completo).
    Si qualificheranno ai play off le prime otto di ogni girone. In un primo momento si scontreranno fra loro, prima degli incroci fra i due gironi. Le due formazioni che arriveranno in fondo ai playoff saranno promosse in A2. Le ultime due del girone bianco e le ultime tre del girone blu disputeranno invece un girone all’italiana con la retrocessione in serie B delle ultime due classificate. Il primo turno della Del Monte Coppa Italia si giocherà l’8 gennaio 2025, con la Final Four il 22-23 febbraio. La Del Monte Supercoppa di A3 invece si giocherà a fine marzo. La Gabbiano disputerà le proprie gare casalinghe la domenica alle ore 17.
    Abbastanza soddisfatto del calendario il presidente Paolo Fattori: «Si parte con un inizio abbordabile, che sarà molto utile, unitamente alle amichevoli, per dare il giusto equilibrio ad un sestetto in parte rinnovato e a una squadra ringiovanita. Poi arriveranno le prime gare più impegnative, che potranno già dirci se potremo essere protagonisti anche nella seconda avventura nel campionato di serie A3 Credem Banca».
    Sulla stessa lunghezza d’onda il ds Nicola Artoni: «L’inizio di campionato sembra alla portata, e servirà ad approcciare il torneo col piede giusto. La maniera migliore per cercare di essere protagonisti anche nella prossima stagione».
    Fiore all’occhiello della prima stagione di A3 il premio come miglior allenatore per coach Simone Serafini: «Un premio che va equamente diviso con lo staff, i giocatori e la società. Un valore aggiunto perché sono stato votato dalle altre società: per me è uno stimolo per ricominciare».
    La squadra si radunerà il 21 agosto.
    Ufficio stampa Gabbiano Mantova – press@topteamvolley.it LEGGI TUTTO

  • in

    Al Presidente Tittarelli il premio per la Società vincitrice della A3

    Si è chiuso ieri il Volley Mercato, annuale appuntamento organizzato dalla Lega Serie A di pallavolo, tenuto presso il Zanhotel & Meeting Centergross di Bentivoglio (BO). A concludere l’evento, oltre alla presentazione dei calendari dei prossimi campionati, che rappresentano l’edizione numero 80 del Campionato di Pallavolo maschile, è avvenuta la consegna dei premi della stagione 2023/2024.
    Il Presidente della Pallavolo Macerata Gianluca Tittarelli ha ritirato il premio dedicato alle società vincitrici del campionato Serie A3 Credem Banca, consegnato dal Presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi e dal Direttore Marketing di Credem Banca, title sponsor dell’80° Campionato di Pallavolo, Maurizio Giglioli. “È un riconoscimento al lavoro di questi anni”, commenta il Presidente Tittarelli, “Il coronamento di un anno bellissimo, di una cavalcata verso la A2 che abbiamo vissuto sempre in testa alla classifica del campionato, fino alle finali promozione contro la Gabbiano Mantova, vinte con un’entusiasmante rimonta. Questo successo è il risultato di tanti sacrifici da parte di tutti, della squadra, dello staff, ma anche della Società in tutte le sue componenti, è stata una vittoria corale e con grande orgoglio ci affacciamo al prossimo campionato di Serie A2, soddisfati di aver riportato Macerata nel palcoscenico che merita”.
    C’è tanto entusiasmo per questo ritorno della Pallavolo Macerata in A2, che campionato sarà? “Il nostro obiettivo è quello di fare bene nel torneo che ci aspetta. Il DG Italo Vullo ha costruito una squadra all’altezza della categoria e portato a Macerata giocatori di spessore e giovani di grande potenziale. È un gruppo che riparte con tante novità ma siamo contenti, è stato fatto un gran lavoro anche in questi mesi di costruzione del roster e ci avviamo verso l’inizio della stagione con entusiasmo, sperando che la città ci sarà vicina e si unisca a noi per vivere questa nuova avventura in A2”. LEGGI TUTTO

  • in

    Ufficializzato il roster reggiano: definiti anche i numeri di maglia

    Si è concluso giovedì 18 luglio il Volley Mercato, l’evento di Lega Pallavolo Serie A in cui ogni club dalla Serie A3 alla SuperLega ha potuto ufficializzare il proprio roster per la stagione alle porte.
    Reggio Emilia ha quindi ufficializzato i propri quattordici giocatori che prenderanno parte all’ottantesimo campionato di Serie A2, che sarà la decima stagione consecutiva nella medesima categoria per la società.
    La rosa a disposizione di Fanuli vede ben quattro riconferme: quella del centrale Bonola, che prenderà parte al campionato sempre con il numero 10, quella dell’opposto Gasparini, che quest’anno vestirà il 13, quella del giovane Guerrini, stavolta con il numero 6 ed infine la bandiera di Reggio Emilia Suraci, sempre con il numero 17 ma questa volta in veste di schiacciatore e non più di opposto.
    La cabina di regia è totalmente rinnovata con l’arrivo del sedicenne Porro, numero 4, ed il più esperto Partenio, con la casacca 5; il bomber della Conad sarà l’opposto Polacco Stabrawa, che firmerà i suoi punti con il numero 7.
    Si rinnova quindi anche la seconda linea: i due liberi che scenderanno in campo per Reggio Emilia sono De Angelis, che scrive 8 sulle spalle, e Zecca, che si accaparra il numero 1.
    Il numero 3 va ad una new entry, lo schiacciatore Mattia Gottardo, che insieme a Signorini, arrivato dal progetto Mo.Re Volley con il numero 2, chiude il reparto schiacciatori. Completano la rosa gli altri tre centrali: il primo è Sighinolfi che mantiene il numero 18 da ben 10 stagioni, segue poi Barone che prende il 9, infine dal progetto Mo.Re Volley arriva anche Alberghini, che sceglie per la sua maglia giallorossa il 14.
    Questo il roster ufficiale della Conad Reggio Emilia:

    1 ALESSANDRO ZECCA Libero
    2 DAVIDE SIGNORINI Schiacciatore
    3 MATTIA GOTTARDO Schiacciatore
    4 SIMONE PORRO Palleggiatore
    5 PIER PAOLO PARTENIO Palleggiatore
    6 FRANCESCO GUERRINI Schiacciatore
    7 PAWEL STABRAWA Opposto
    8 CARLO DE ANGELIS Libero
    9 ROCCO BARONE Centrale
    10 PAOLO BONOLA Centrale
    13 ANDREA GASPARINI Opposto
    14 RICCARDO ALBERGHINI Centrale
    17 ANTONINO SURACI Schiacciatore
    18 NICHOLAS SIGHINOLFI Centrale

    All. FABIO FANULI
    Secondo All. TOMMASO ZAGNI
    Terzo All. MATTIA INCERTI LEGGI TUTTO